Come nasce il Pomodorino d’Oro Mutti? Creato nel 2000, è un premio in denaro che assegniamo ogni anno ai nostri migliori agricoltori per la qualità del pomodoro che coltivano: un prodotto 100% italiano, controllato con cura dal seme al frutto.

Negli ultimi 20 anni, abbiamo già premiato 708 agricoltori con una somma da investire per migliorare le loro attività. Si crea così un circolo virtuoso che permette ai consumatori di portare in tavola un prodotto dalla qualità superiore e dal gusto unico.

IMPEGNO

Pomodorino d’Oro, molto più di un premio

Il Pomodorino d’Oro è l’insieme delle scelte responsabili e delle azioni concrete che mettiamo in campo ogni giorno. Scelte che coinvolgono tutti i livelli della filiera e che sono volte a valorizzare il territorio nel rispetto della terra e delle persone e a creare un rapporto di collaborazione costante con gli agricoltori per il continuo miglioramento del prodotto che offriamo. Perché il Pomodorino d’Oro è il simbolo più concreto del nostro impegno e l’impegno è la misura della qualità Mutti.

CURA

Controlli e selezione sin dal campo

I nostri agricoltori condividono con noi il valore della cura nel selezionare solo i pomodori migliori per grado di maturazione, colore, consistenza, freschezza e dolcezza del frutto. E lo fanno già nel campo per superare i controlli all’ingresso dei nostri stabilimenti e ottenere, per ogni carico, un punteggio di qualità che permette di ottenere gli incentivi economici previsti dal Pomodorino d’Oro.

Cura per noi significa garantire elevati standard di qualità nel rispetto dell’ambiente e della salute dell’uomo. Agiamo infatti seguendo il Disciplinare di Produzione Integrata: gestiamo la produzione agricola riducendo il consumo di acqua ed energia, senza compromettere la qualità del pomodoro e mantenendo la tracciabilità lungo tutta la filiera, fino al prodotto finito.

Ci assicuriamo che, in questo, i nostri agricoltori abbiano il massimo supporto sia grazie al Servizio Agricolo Mutti sia attraverso l’innovazione tecnologica della piattaforma Pomodoro.net, uno strumento progettato per aiutarli a prendere decisioni più mirate e corrette in ogni fase della coltivazione.

rispetto

Un prezzo più alto per un pomodoro più buono

Ai nostri agricoltori paghiamo un prezzo più alto della media di mercato per un pomodoro migliore, rafforzando così le relazioni con le loro aziende e sostenendone la crescita. Questo per noi significa rispetto.

Nel corso degli anni abbiamo contribuito al diffondersi della Raccolta Meccanica, portandola al 100% nei campi dei nostri agricoltori del Nord e del Sud Italia: un modello organizzativo obbligatorio che richiede ai nostri agricoltori di condividere con noi il rispetto di elevati requisiti etici e sociali.

Questa pratica permette di affidare alla macchina la parte più faticosa del lavoro, raccogliendo la pianta da terra e separando, tramite una selezionatrice ottica, i frutti rossi da quelli verdi o con difetti.

La Raccolta Meccanica non sostituisce il lavoro dell’uomo, bensì lo concentra sulla regolazione della macchina e su una seconda selezione del frutto. Per questo, costituisce una soluzione tecnologica in grado di migliorare le condizioni lavorative nonché la qualità e la quantità del prodotto finale.

COLLABORAZIONE

Qualità, un lavoro di squadra

La collaborazione con i nostri agricoltori è fondata su fiducia e sostegno reciproci. Una relazione trasparente, fatta di rapporti contrattuali equi, che rende le aziende agricole più forti.

Chi lavora con noi viene scelto in base al merito e premiato concretamente attraverso una politica di incentivi economici. Primo fra tutti il Pomodorino d’Oro, con cui premiamo ogni anno 65 agricoltori del Nord e Sud Italia con un riconoscimento in denaro da reinvestire nelle loro attività.

Attraverso il supporto del Servizio Agricolo Mutti condividiamo le nostre conoscenze con gli agricoltori e mettiamo a loro disposizione le migliori piattaforme tecnologiche. Questo permette loro di utilizzare sul campo le più innovative pratiche di coltivazione così da accrescere costantemente il loro know-how, oltre a offrire il prodotto di qualità superiore che arriva ogni giorno nelle cucine dei nostri consumatori.

SODDISFAZIONE

In campo, in Mutti, in cucina

Ogni carico di pomodori che viene accolto nei nostri stabilimenti è motivo di enorme soddisfazione per chi l’ha coltivato. Significa infatti che ha superato controlli severi. È il coronamento di un lavoro lungo un anno.

Ma è motivo di soddisfazione anche per noi di Mutti, perché significa che abbiamo costruito un circolo virtuoso in ogni fase della filiera, garantendo un prodotto così buono non solo per il suo gusto ma anche per le scelte etiche che ci hanno permesso di produrlo nel rispetto delle persone, dagli agricoltori ai consumatori.

La stessa soddisfazione che ritroviamo ogni giorno in cucina in tutti coloro cha danno del loro meglio per portare in tavola piatti dal gusto unico e in grado di fare felici le persone che amano.

VOCI DI IMPEGNO

Quest’anno, abbiamo affidato il racconto del nostro impegno per la qualità a due voci d’eccezione: La Pina, storica speaker di Radio Deejay, ed Elianto, cantastorie contemporaneo.

Con le loro interviste ci accompagneranno lungo un percorso alla scoperta di una qualità superiore fatta di scelte e azioni concrete, di cui il Pomodorino d’Oro Mutti è il segno più tangibile.

oGNI GIORNO

Ogni giorno, in cucina, c’è qualcuno che prova a fare lo chef. Prova, riprova, non si arrende mai e si impegna sempre per portare in tavola un piatto capace di stupire, di unire, qualcosa di sorprendentemente buono.

A tutti coloro che fanno sempre del loro meglio, noi di Mutti dedichiamo il nostro.

Choose country and language

Global site