Guancette di maiale brasate con ceci e pomodoro

Guancette di maiale brasate con ceci e pomodoro

Preparato con Polpa di pomodoro in finissimi pezzi

La Polpa di pomodoro in finissimi pezzi Mutti mantiene tutta la freschezza del pomodoro appena colto. E’ un prodotto unico perché unisce al succo di pomodoro la sua parte più polposa, sminuzzata in pezzetti finissimi, una caratteristica che la rende resistente alle lunghe cotture, anche ad alta temperatura, come quella in forno. E’ ideale per la pizza fatta in casa, per preparare ricette a base di carne, verdure o legumi e per condire la pasta fresca di semola o all’uovo.  

60 minuti (Tempo di attesa)

Facile

ingredienti

  • 1 kg di guancialini di maiale
  • 100 g di cipolla
  • 300 g di ceci lessati
  • 300 g di polpa fine di pomodoro Mutti
  • 2 dl di brodo vegetale
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • olio e burro
  • sale

Ingredienti per 4 persone:

Share the ingredient list

Metodo

  1. Tritate finemente la cipolla e lasciatela brasare con 50 g di burro e 2 cucchiai di olio finché sarà morbidissima
  2. Sgrassate i guancialini eliminando i filamenti di grasso esterni con l’aiuto di un coltello affilato
  3. Rosolateli in padella con una noce di burro e 1 cucchiaio di olio
  4. Bagnateli con il vino bianco, lasciate evaporare
  5. Unite il brodo caldo, la cipolla stufata
  6. la polpa di pomodoro, la curcuma e i ceci
  7. Cuocete a fuoco basso per circa 1 ora e mezza o finché infilzandoli con uno stuzzicadenti non risulteranno morbidi
  8. Regolate di sale

Ti è piaciuta la ricetta?

Condividila con i tuoi amici


Altre ricette realizzate con


Passate regionali

Ogni giorno collaboriamo con i migliori agricoltori e ci impegniamo a selezionare i territori più vocati alla coltivazione del pomodoro nel nord e nel sud Italia per offrirvi esperienze di gusto sempre nuove. Nascono così le nostre Passate Regionali, autentiche e genuine e dal profumo tutto italiano. Sono tre e raccontano la storia di territori ricchi di tradizione, dai sapori speciali: le passate Siciliana, Pugliese ed Emiliana.

Choose country and language

Global site